Elezioni degli Ordini locali dei commercialisti, il CNDCEC consiglia voto a distanza
Voto a distanza per le elezioni degli Ordini dei dottori commercialisti e degli esperti contabili in programma per i prossimi 11 e 12 ottobre. Il suggerimento arriva dal Consiglio Nazionale, sentito il Ministero della Giustizia, poiché la ripresa dei contagi da Covid-19 impone di assicurare che il rinnovo degli organi di Categoria avvenga in piena sicurezza
Il documento rielabora quello del 2016 dopo l’entrata in vigore delle nuove Norme di comportamento efficaci dal 1° gennaio 2021
Luchetta (vicepresidente Consiglio nazionale commercialisti): “Le coperture finanziarie non sono più un problema, dopo la pausa estiva si riapra confronto”
Miani: “Tanti i punti coincidenti con il nostro Manifesto. Ora non si perda un’occasione storica per il Paese”
In dieci anni +46 miliardi di euro di tasse e solo +2,8 miliardi di euro di PIL. La pressione fiscale delle famiglie, pari al 18,9%, è aumentata di 1 punto di Pil, mentre quella generale si è incrementata di 0,7 punti, arrivando al 43,1%
Tra le priorità indicate dalla categoria l’istituzione del codice tributario, l’abolizione dell’Irap, il ripristino dell’equità orizzontale e verticale dell’Irpef, una riscossione più efficiente e una giustizia tributaria più specializzata
Dal 2007 al 2019 il valore aggiunto pro capite nel comparto è crollato del 12,5%. Reddito medio professionale reale dei commercialisti giù del 10,8% tra il 2008 e il 2019. Il 38,8% degli iscritti ha chiesto il bonus 600 euro
Ultimo aggiornamento : 23/07/2021